Quinto-Sito
Booking : Alessandro Piccioni – info@ilpiccio.net – +393927248964

*collaborazioni con International Music and Arts, Antistar, BulbArtWorks e tanti altri!!!

 

Quinto Sito

Quintorigo non  hanno assolutamente bisogno di presentazioni. Nella parola Experience, sta la chiave di volta della nuova avventura musicale della band tutta incentrata sulle canzoni del grande  Jimi Hendrix, non solo perché il nome del disco e dell’intero progetto, “Quintorigo Experience”, omaggia volutamente la sigla, Jimi Hendrix Experience, con la quale il grande chitarrista di Seattle e la sua band si presentarono per la prima volta al pubblico nel 1966, ma anche perché Experience, nel significato di esperienza, è la miglior definizione che si possa dare ad un disco coraggioso, esaltante e pieno di sorprese dove vede collaborazioni mirate come quella di Moris Pradella, con la sua voce decisamente black e ricca di soulness, di Vincenzo Vasi al canto e al theremin, del pianista Michele Francesconi, e del cantante americano Eric Mingus (figlio di Charles).
Nel frattempo è nato un nuovo progetto QUINTORIGO & ROBERTO GATTO PLAY FRANK ZAPPA: un lavoro prima di tutto e soprattutto live, che non costituisce un concerto tributo nè un concept-live, tanto meno un insieme di “cover”, ma un modesto, sentito, onesto, filologico e sperimentale ringraziamento personalissimo a Frank Zappa. Un’opera monografica che si pone come finalità quella di fare conoscere (o riconoscere) l’universo zappiano, e che possa spingerci, perché no, a fare una salutare abbuffata della sua discografia.

 

 

gnusito

Secondo un’antica leggenda africana, lo Gnu sarebbe il risultato di un incrocio tra diverse specie animali. Anche il rarissimo Gnu italico è frutto di un curioso connubio tra variopinte esperienze. Il risultato è un animale da palco con il corpo da musicista classico, il cervello da jazzista e le zampe da rockkettaro. A testimonianza dell’impegno trasversale dei componenti del gruppo si possono rintracciare le numerose collaborazioni con artisti di ambiti apparentemente lontani: dalla canzone d’autore di Gino Paoli o Niccolò Fabi al rock degli Afterhours, dall’elettronica dei Bloody Beetroots al pop di Simone Cristicchi o Dolcenera.
Karma – GnuQuartet in prog”, dopo essere stato presentato in anteprima e con grande successo di pubblico e vendite al festival Baja Prog di Mexicali, è uscito il 6 maggio in Italia e Corea.

 

 

logo sito miscellanea

 Nella musica classica trovare interpreti diversi che eseguono uno stesso brano è la regola. Nel jazz i musicisti danno agli standard un’impronta personalissima con la loro esecuzione.  Proprio queste tipologie di approccio alla musica, più tipiche del jazz e della classica, sono una caratteristica del lavoro dei Miscellanea Beat, un duo nato nel 2011 dall’incontro tra i romagnoli Gionata Costa (violoncellista, già membro fondatore dei Quintorigo) e Massimo Marches (apprezzato chitarrista e fondatore delle Officine Pan). Nel settembre 2014  è uscito il secondo album intitolato “Power Fluo – acoustic 80’s“, dedicato alla musica pop degli anni 80, seguito del bellissimo “Within the Beatles” nel quale rendono omaggio al genio compositivo di Lennon, McCartney, Harrison e Starr.

 

 

sito dollaro

Senza le loro colonne sonore, i capolavori del cinema non sarebbero gli stessi, come gli Spaghetti Western, indissolubilmente legati a quelle caratteristiche sonorità create da Ennio Morricone e Stelvio Cipriani ed ormai diventate di culto.
I Dollaro D’Onore nascono per rendere il giusto tributo a questa importante parte della nostra cultura, prendendo le partiture di Morricone, Ortolani, Rustichelli (ma anche Bernstein e Tiomkin), riproponendole in uno spettacolo pensato appositamente per ricreare le atmosfere del vecchio West.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *