LOGO-WWW-IL-PICCIO-BIANCO-770x1024
Booking : Alessandro Piccioni – info@ilpiccio.net  +39 3927248964

*collaborazioni con BigFish, BloomOut, BulbArtWorks e tanti altri!!!

 

omar sito

“FIM Award 2014 come miglior artista rock italiano”
Lo Zio Rock non ha assolutamente bisogno di presentazioni, e’ uno degli artisti piu’ stimati nella scena musicale italiana, apprezzatissimo autore (testi, poesie, libri ed anche programmi televisivi) e leader indiscusso dei mitici Timoria.  A fine aprile uscirà la versione deluxe di “Che ci vado a fare a Londra? (storie dal pianeta blu)” disco uscito nel gennaio 2014 (universal) che ha visto la collaborazione di ospiti importanti come gli inglesi The Folks, Ron, Modena City Remblers,  Dargen D’Amico e Kiave.

 

 

10676397_639234602857653_8417399617436711947_n

La band nasce nel 2013 dedicandosi sin da subito all’attività live dividendo spesso il palco con artisti affermati (tra i quali Verdena, B.S.B.E., F.A.S.K, Linea77, Daniele Celona, T.A.R.M., Bastard Sons Of Dioniso, M.Antonietta e tanti altri) e vincendo diversi contest regionali.
Ad Aprile 2015 esce il loro primo ep, “Luna3“, edito dalla Diverge Records (ascoltalo qui), registrato a Londra nei mitici Battersea Park Studios, missato e co-prodotto con Gianluca Cucchiara e Mirko Petrini dei Mercutio.

 

 

mercutio_new_foto_sito_finale_cat

I Mercutio sono un quartetto con base a Londra nato nel 2011 che risente delle influenze di Radiohead, Muse, Sistem of a Down e Porcupine Tree. Proprio a Londra è stato mixato registrato l’album “Back to nowhere” agli Assault and Battery Studios con la produzione artistica della stessa band e di Gianluca Cucchiara.
Il mixaggio è stato affidato nientemeno che ad Alan Moulder (Foo Fighters, Arctic Monkeys, Alice in Chains) vincitore del Brit Award come Best Producer UK 2014 e come manager di produzione ad Andy Wright (Simple Minds, Jeff Beck, Eurythmics). Il mastering è a cura di Gianluca Vaccaro. Produzione esecutiva per Mazepa Records di Giovanna Romagnoli (Academy Awards per Nuovo Cinema Paradiso). Manager di produzione Andy Wright (Simple Minds, Jeff Beck, Eurythmics). L’album dallo stesso titolo “Back to Nowhere” è uscito in Inghilterra e Germania il 09 Novembre 2015.

 

 

10671372_10153819028973081_4509033598209460671_n

La cantautrice rock romana nel 2016 presenterà il secondo disco “Mondo al contrario“, avvalendosi della produzione artistica di Gianluca Vaccaro (già al fianco di Carmen Consoli e Max Gazzè) e della copertina di Paul Whitehead (illustratore delle copertine dei Genesis).
Il nuovo lavoro segue “Radical Chic Un Cazzo”, uscito nel 2012 per la produzione di Giorgio Canali, il cui singolo “La mia professoressa di italiano” ha superato le 40mila visualizzazioni su YouTube, a breve ulteriori info.

 

 

schilijpg

A tre anni dal suo album d’esordio, “Non Sono”, che ha riscosso grandi consensi di pubblico e critica, Samuela Schilirò si prepara a tornare sulle scene con un nuovo lavoro in studio, previsto per la primavera 2016.
L’album sarà edito dalla Waterbirds di Nica Midulla, madre del compianto Francesco Virlinzi, scopritore e produttore di molti artisti italiani fra i quali Carmen ConsoliFlor De Mal.
Per il suo secondo album la cantautrice goriziana si avvarrà della collaborazione di due nomi storici della discografia italiani, Riccardo Parravicini (Eugenio Finardi, Niccolò Fabi, Daniele SilvestriMax Gazzè, Marlene Kuntz) per il missaggio e Giovanni Versari (Muse, Irene Grandi, Fabi Silvestri Gazzè, Il Teatro degli Orrori) per il mastering.

 

 

prova2 sito the monkey

The Hodja‘s Hook (Ammonia Records – 14 febbraio 2014) è il secondo disco dei The Monkey Weather, undici canzoni che testimoniano lo stato di grazia di una delle più divertenti indie rock band del nostro Paese.
Molti li ricorderanno per averli visti in apertura a KasabianThe Vaccines e Skunk Anansie ed aver partecipato allo Sziget Festival di Budapest nel 2013, la band si abbevera alle fonti del pop inglese dagli anni Sessanta ai Novanta, mescolandolo ad alta velocità con punk e rock’n’roll.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *